Arte e cultura

Città murata e 'urbs picta' come nella migliore tradizione della Repubblica Veneta di terraferma, Asolo conosce il suo massimo splendore durante il dominio veneziano. Una seconda fioritura artistica e intellettuale avviene tra ’800 e ’900, di cui recano testimonianza illustri personalità dell'arte e della cultura come Eugene Benson, Henry James, Carlo Scarpa, Filippo De Pisis, Igor Strawinsky, Hernest Hemingway. A poca distanza dal centro, isolata su un colle, la Rocca medievale offre magnifiche viste panoramiche. Il Castello di Caterina Cornaro domina in posizione elevata il centro storico asolano e ospita eventi e spettacoli, mentre nella Cattedrale si trovano preziose opere di Lorenzo Lotto e Jacopo Da Ponte. Se il Teatro Duse è un piccolo scrigno dedicato alle performing arts, il Museo Civico offre un'accurata sezione dedicata alle tre grandi figure femminili della storia locale: Caterina Cornaro, Eleonora Duse, Freya Stark. Altre eccellenze monumentali visitabili sono l'Acquedotto Romano e il belvedere del Convento, dove riposano la Duse e la Stark. Asolo è inoltre sede di importanti eventi culturali legati all'arte e alla musica.